Barcellona si compiace degli organismi in via di sviluppo

1.1 milioni di euro di sovvenzione per sviluppare un dispositivo per la diagnosi rapida delle infezioni respiratorie a cure primarie. Questa è la quantità di denaro dato dall'Unione europea al volo contro le infezioni respiratorie negli ospedali di piccole e medie imprese.

Gli organi e le istituzioni coinvolte in questa ricerca scientifica e tecnologica sono incontrati oggi a Barcellona, presso l'Hotel Vilamarí, di sviluppare uno strumento diagnostico point-of-care che permetterà agli operatori sanitari di controllare meglio i patogeni di infezione delle vie respiratorie che sono agenti eziologici di malattie come la polmonite o la pertosse. Queste infezioni possono causare seri problemi in particolare nei bambini.

• Le infezioni respiratorie uccidono milioni di bambini in tutto il mondo ogni anno e sono la principale causa di ospedalizzazione nei paesi sviluppati

• Attualmente, medici o prescrivono il trattamento empiricamente senza aver confermato se l'infezione è causata da un virus o batteri o campioni 'della nave pazienti ai laboratori specializzati di base per la diagnosi, che è costoso e richiede tempo

• Diagnosi tempestiva, seguita da un trattamento specifico è fondamentale per migliorare il recupero dei pazienti

Malattie infettive causano 9 milioni di decessi di bambini meno rispetto 5 anni in tutto il mondo e sono anche la causa principale dei ricoveri ospedalieri nei paesi sviluppati. Inizialmente il dispositivo si rivolgerà due principali agenti infettivi: pneumococco e pertosse. Solo pneumococco è la causa principale di polmonite nel mondo e uccide più bambini che HIV, malaria e morbillo insieme.